Palazzo Reale di Drottningholm – Svezia

Castello di Drottningholm Svezia
Tempo di lettura: 2 Minuti

Il Palazzo Reale di Drottningholm è la residenza della famiglia reale svedese. Dal 1991, unitamente all’immenso parco, è stato inserito nell’elenco del patrimonio dell’umanità stilato dall’UNESCO; sorge su un’isola nel lago Mälar in un sobborgo di Stoccolma. Con il suo castello, il teatro perfettamente conservato (costruito nel 1766), il padiglione cinese e i giardini, è il miglior esempio di residenza reale nordeuropea del XVIII secolo ispirata alla Reggia di Versailles.

Castello di Drottningholm Svezia

L’ambientazione storica, con il Palazzo Drottningholm, il Palace Theatre, il Padiglione Cinese, i giardini e le facciate degli edifici di Malmen, è intatta nella forma e nei materiali dei secoli XVII e XVIII. Le linee guida principali per questa proprietà si concentrano sulla conservazione e non sul restauro e sul mantenimento delle forme originali, dei materiali originali e del paesaggio progettato. L’insieme unico che esisteva allora è ancora presente e mantiene tutti gli attributi necessari per trasmettere l’Eccezionale Valore.

Il Palazzo Reale di Drottningholm è stato per secoli un luogo di incontro interculturale, dal momento della sua costruzione da parte di architetti e lavoratori di diverse nazionalità alle attività teatrali e turistiche di oggi. Per secoli, l’area di Drottningholm è stata utilizzata per il piacere e lo svago estivo. Gli spettacoli teatrali e l’interesse mostrato dai visitatori di Drottningholm mantengono questa tradizione e la sua funzione di dimora della famiglia reale svedese.

Castello di Drottningholm Svezia

Padiglione Cinese

[Fotografie di Emilio Tripodi]