Vai al contenuto

I mosaici di Antiochia

Sembra un ricamo o un dipinto, tanto è fine questa lavorazione; ma in realtà si tratta di mosaici. Siamo nel Museo Archeologico di Hatay Necmi Asfuroğlu (Museo Archeologico di Antiochia) in Turchia. Il Museo contiene reperti che attraversano tutte le epoche, a partire dal Paleolitico, ma è indubbio che la sua collezione di mosaici romani e bizantini sia assai rinomata, essendo considerata fra le più importanti al mondo.

Il museo, con grandi sale illuminate dalla luce naturale, ospita dei capolavori come il mosaico di Oceano e Teti, il mosaico del banchetto, e tanti altri mosaici raffiguranti scene e personaggi mitologici. Ma anche manufatti come il Sarcofago di Antakya, una tomba che si segnala per il suo stupefacente ornamento.

Fotografia: @canokkali

Autore

Globus è una pubblicazione culturale presente con una pregevole edizione cartacea a uscita trimestrale (acquistabile per copia singola o per abbonamento annuale); con GlobusLab (pubblicazione digitale a uscita settimanale, monotematica e gratuita); con una newsletter settimanale. Tutti i contenuti sono presenti anche sui canali web/social. Immagini, parole e suggestioni dal mondo, per immergerci nella bellezza di luoghi e popoli, arte e storia, ingegno umano e creatività. www.globusrivista.itView Author posts